Quali sono le macro-categorie della spesa pubblica dello Stato?

La spesa pubblica è stata storicamente croce e delizia di un paese come l’italia. Delizia perché ha permesso lo sviluppo di un welfare veramente avanzato che è da sempre in grado di dare una mano ai più bisognosi.

Croce perché la grandissima spesa pubblica italiana nel lungo periodo ha creato fortissimi problemi ai conti pubblici italiani. Problemi che stiamo pagando negli ultimi anni.

Ma quali sono le voci principali della spesa pubblica? Possiamo dividerli in 4 parti.

1) Consumi del pubblico

Qui entrano principalmente i costi del personale pubblico. E anche le risorse pubbliche spese per beni o servizi.

2) Pensioni, sussidi, indennità

Queste voci rappresentano storicamente una grande spesa per lo stato italiano. Ma rendono il welfare più equo.

3) Trasferimenti a enti pubblici locali

Che lo stato italiano sta tagliando negli ultimi anni

4) Investimenti pubblici

Sia di stampo finanziario che di stampo infrastrutturale

Fonte: www.iltradingperte.com

L’oscillatore stocastico

L’oscillatore stocastico è stato ideato dal trader Lane. E’ un indicatore molto importante che piace a molti trader di tutto il mondo.

L’indicatore crea segnali operativi di entrata long o di entrata short da una trade.

In particolare:

  • Quando la linea %K attraversa la linea %D dall’alto verso il basso, si crea un segnale short. Il segnale vale però solo se le 2 linee si trovano sopra il valore di 80.
  • Al contrario, quando la linea %K attraversa la linea %D dal basso verso l’alto, si crea un segnale long. Il segnale vale però solo se le 2 linee si trovano sotto il valore di 20.